lunedì 19 novembre 2007

APPROFONDIMENTO: QUELLI CHE MANCANO ALL'APPELLO


C'è ancora un mucchio di gente che non ha scelto nessun tema, e rischia di beccarsi un bel Manualone di 800 pagine. Ultime ancora di salvezza:
- alcuni temi emersi nell'incontro IAA di venerdì' scorso in Cattolica, segnalati da Christian, come la business television, i conversation catalysts - un altro modo per dire il passaparola, in inglese il WOM, word-of-mouth, o il 'buzz' - e questo annuncio che ho trovato di Coca Cola, apparso su Repubblica. Chi ne sa qualcosa sui widgets, come funzionano e a cosa possono servire? Non voglio che lo spieghi a me, lo so già, ma che faccia qualche ricerca sul tema.

7 commenti:

Christian Harris ha detto...

Il tema è molto interessante e non lo prendo in carico solo perché ho già il mio approfondimento. Possibile che a nessuno interessi?

Dal sito della FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana):

Coca-Cola, Gruppo Danone, Kellogg's, Kraft Foods, Mars, Montana, Nestlè, PepsiCo, Sanpellegrino, Unilever introducono nuove informazioni nutrizionali volontarie, già condivise a livello europeo.

Il Progetto di Coca Cola Italia

E' partita a fine ottobre la prima campagna istituzionale di Coca-Cola Italia, che ha l'obiettivo di fornire informazioni complete e chiare ai propri consumatori, affinché possano fare scelte alimentari più consapevoli. Dopo una fase teaser su quotidiani, radio e web, che ha chiesto in modo accattivante ai consumatori quanto importante fosse la "libertà nella scelta", sul sito www.coca-colaitalia.it è possibile scaricare un software innovativo: il widget, che consente ai consumatori di avere un'informazione trasparente sulla gamma di prodotti offerti da Coca-Cola e scegliere quindi quello che più risponde alle proprie esigenze nutrizionali.

Cos'è e come funziona il widget Coca-Cola?

Entrando nel sito www.coca-colaitalia.it è possibile scaricare in tre semplici mosse il widget Coca-Cola: è sufficiente collegarsi, scaricare Google Desktop in caso non lo si abbia già e procedere ad installare il widget Coca-Cola sul proprio computer. Una volta scaricato, sarà possibile verificare in tempo reale le informazioni nutrizionali volontarie di tutti i prodotti del portafoglio Coca-Cola.

Il Widget rappresenta l'ultima frontiera di internet in materia di interattività con l'utente consumatore ed è per questo destinato a modificare sostanzialmente le abitudini dei "navigatori" perché è in grado di fornire rapidamente informazioni essenziali su qualunque argomento. Eseguito il download, infatti, ogni volta che l'utente effettua una connessione ad internet, il Widget si aggiornerà automaticamente con l'ingresso di nuovi prodotti, rendendo disponibili nuove informazioni.

Federica ha detto...

ok..approfondisco io il lavoro sul widget!

angelo ha detto...

Ottimo lavoro. Intanto, io non lo installo. Mi sa tanto di spamming ad alto livello istituzionale.

tatiana ha detto...

mi aggiudicherei il buzz marketing, ammesso e concesso che trovi materiale.

Anonimo ha detto...

Prof io manco ancora all'appello! Tra i tanti input che lei ci ha mandato mi ha colpito lo spot ikea lamp. Potrei approfondire l'argomento? Giorgia

angelo ha detto...

Giorgia: ikea lamp è uno spot, non c'è molto da apprfondire temo. Se vuoi occuparti della case history ikea, mi sembra abbasatanza interessante, anche perchè è multimediale.

Anonimo ha detto...

professore qualcuno si è già offerto di occuparsi di levi's? purtroppo è difficile ricordarsi cosa hanno scelto gli altri.Nel caso nessuno l'abbia fatto mi offro io.
Ornella