martedì 9 ottobre 2007

ALTA SCUOLA


Non commento. Vorrei la vostra opinione, ma un po' ragionata.

20 commenti:

Anonimo ha detto...

Se l'alta scuola in comunicazione fa una pubblicità così stiamo freschi. Idea moscia, art direction copia e incolla, grafica anonima. Passiamo oltre...

Fabio Gavazzi ha detto...

L'immagine è suggestiva (anche se un pò riciclata) ma a me lascia perplesso la frase finale "perchè fermarsi?", io ribatterei con un "perchè proseguire?", insomma il fatto di andare oltre è sempre qualcosa che intriga ma in questo caso si tratta sempre di studiare e non tutti sono motivati in egual misura..

elena ha detto...

Ma quanti numeri!!!

elena ha detto...

Ma quanti numeri!!!

Anonimo ha detto...

Sembra che ti vogliano vendere una vita virtuale, poche migliaia di euro per avere quello che non hai mai avuto nella tua vita reale.OLTRE

Elisa Zocchi ha detto...

Ma no, ragazzi! Secondo me la Scuola di AF voleva alludere alle autostrade della conoscenza: mica poteva rappresentarle come la Salerno-Reggio Calabria! Da qui il visuoal un po' futuristico.
E poi, l'"OLTRE": io penso che sia un tentativo di sfatare il monito "Nec plus ultra" che il povero Ulisse ha pagato sulla sua pelle. Ora non c'è più un limite all'accesso alla conoscenza, niente più moniti; la Scuola di AF ci vuole dire che c'è un OLTRE ed è appena dietro l'angolo (la curva, direi!). Ma che bella rete di rimandi denotativi e connotativi! Il prof. Bourlot avrebbe parlato di Isotopie, sbaglio?
Con ciò non voglio dire che apprezzo questa campagna: vista dal mio punto, è un pentolone di teoria.

stefania ha detto...

l'idea a me non convince e nemmeno la realizzazione. Intanto non cattura molta l'attenzione perchè il messaggio non è chiaro...andare oltre cosa?se nn si legge il body copy non si capisce. Non rimane nulla in testa.Io non credo la noterei.Inoltre, qst strada mi suggerisce molto un'autostrada americana...non mi pare in linea con l'identità della nostra università.
Bocciata!

Christian Harris ha detto...

In effetti la nostra università, a differenza ad es. dalla Bocconi, ha un approccio (leggi identità) molto italiano. E' anche vero, però, che non è mai troppo tardi per cambiare, seppur sempre in una logica coordinata.

Poi...

Il visual non è male, secondo me, anche se lo si potrebbe migliorare.
Il body copy è troppo, troppo infarcito di numeri: sembra l'ennesimo tentativo di autocelebrazione. Dov'è, nel body, l'idea creativa che si intravede (molto lontanamente) nel visual?
C'è incoerenza.

Doriana ha detto...

Mi fa sorridere quell'"oltre" sotto forma di cartello stradale. Non mi convince. "Oltre" non è una destinazione precisa ma una filosofia di pensiero! In ogni caso sono d'accordo con Stefania, la scelta dell'autostrada in stile "route 66" è abbastanza stonata. La nostra Università dovrebbe comunicare la sua capacità di unire la sua importante storia con quello sguardo al futuro e a quell'"oltre". Il concetto di fondo non è cattivo, è la realizzazione che lascia un po' perplessi.

laura ha detto...

a metà mi sono persa!un sacco di numeri inutili e alla fine non ho capito che cosa organizzano in concreto.

l'idea di andare oltre mi piace, anche se questa immagine non da un senso di realtà!non c'è nemmeno una buca, quindi non può essere una strada italiana...

manca la RILEVANZA no? io non la sceglierei!

jam trafficker ha detto...

la trovo una decente risoluzione, un tipo di pubblicità conservatrice in linea con l'identità dell'Uni.
Che dire, originale la metafora della strada come percorso della vita, l'avranno fatta fino ad oggi in un migliaio almeno... Sostengo altrettanto la completa inutilità dei numeri

Christian Harris ha detto...

Ora vogliamo sentire tutti l'opinione del prof, vero ragazzi?!?

angelo ha detto...

Il mio commento c'è già, non l'avete visto?

T vox ha detto...

A mio parere la Cattolica non ha fatto un enorme sforzo di creatività. Insomma, nulla che rompa gli schemi (premetto per essere creativi non è per forza necessario rompere gli schemi), nulla che colpisca. La grafica è scontata (qualcuno ha detto copia e incolla e non aveva torto). la scritta "oltre" infatti sembra appiccicata stile Post it. Anche il messaggio non è comunicativo a mio parere. Insomma, impatta poco!

Christian Harris ha detto...

Prof, nel post c'è scritto "Non commento. Vorrei la vostra opinione, ma un po' ragionata.". Nei commenti non ho trovato nulla. Il suo è per caso uno di quelli anonimi?

angelo ha detto...

Non commento perchè non voglio influenzarvi. Vedo però che avete già una buona capacità critica. Più o meno i vostri commenti concidono con il mio.

Anonimo ha detto...

はじめまして!/お会いできてうれしいです! [url=http://ci2s.org/viagura.htm]バイアグラ 服用[/url] バイアグラ

Anonimo ha detto...

Ich meine, dass Sie den Fehler zulassen. Geben Sie wir werden besprechen. Schreiben Sie mir in PM. levitra cialis generika [url=http//t7-isis.org]cialis online shop[/url]

Anonimo ha detto...

que pensamiento abstracto [url=http://csalamanca.com/comprar-viagra-generico/ ]viagra 50 mg [/url] la pregunta No mala viagra es

Anonimo ha detto...

Encuentro que no sois derecho. Puedo demostrarlo. http://nuevascarreras.com/tag/cialis-generico/ cialis precios CiГІ che un affascinante questione [url=http://nuevascarreras.com/tag/comprar-cialis/ ]comprar cialis contrareembolso [/url]