mercoledì 3 ottobre 2007

EVOLUZIONE DI DOVE EVOLUTION

Il filmato Dove Evolution ha vinto il Grand Prix a Cannes, quest'anno. Lo conosciamo, bellissimo concetto, ne parleremo in una lezione. Il giorno prima della proclamazione dei vincitori sono andato a Cannes perchè volevo conoscere il creativo che l'aveva pensato, Tim Piper della Ogilvy di Toronto. Ero sicuro che avrebbe vinto. Tim è un ragazzo veramente simpatico e disponibile, che mi ha ricevuto sul terrazzo della sua camera d'albergo per raccontarmi tutta la storia. Tra parentesi, mentre tutti i creativi blasonati a Cannes vanno nei grandi hotel a 5 stelle sulla Croisette, come il Martinez o il Carlton, lui era in un residence economico lontano dal mare - lo stesso dove, per caso, ero io. Insomma, alla fine della chiacchierata, che ti farò vedere perchè l'ho filmata, mi ha mostrato il nuovo filmato a cui stava lavorando. Non geniale come Evolution, ma comunque forte e con una bellissima head. Adesso è in giro, si chiama Onslaught, e lo trovi qui

http://www.youtube.com/watch?v=JaH4y6ZjSfE

5 commenti:

kRi (blogger) ha detto...

Buona sera professore! E' davvero entusiasmante vedere l'impegno con cui porta avanti questo "dietro le quinte" delle nostre lezioni: direi che è...contagioso! E ne avevo proprio bisogno!

Detto ciò... la invidio davvero per aver conosciuto Tim: ha davvero una mente geniale! Io al massimo ho conosciuto Arianna Destro, un anno fa responsabile per l'Italia di DOVE e ora, se non sbaglio, qualcosa di più. Stavo scrivendo la tesi del triennio col prof. Brioschi e la prof.ssa Gambetti e l'ultima parte consisteva proprio nel caso DOVE e la Campagna per la Bellezza Autentica, davvero un'idea innovativa e contagiosa.

Quanto al nuovo video di Tim direi che... con un ancoraggio iniziale così forte e un disvelamento della marca così posticipato (solo alla fine del video) sfido chiunque a non guardarlo e, vista la nobile causa, a non apprezzarlo. Certo, sotto c'è SEMPRE il PROFITTO ma ad esso ci si può arrivare per tante vie e trovo che Unilever abbia trovato una strada tutt'altro che condannabile, anzi... premiabile!! (vedi Cannes!)

Alla prossima lezione, sperando di non avere colonne davanti o pavimenti duri sotto il s.....

Ciao a tutti!!

PS La mia firma sarà sempre kRi (blogger) perché userò lo stesso account che uso per scrivere sul mio blog, nutrelamente.blogspot.com, dove spero di trovarvi presto!

kRi (blogger) ha detto...

Un piccolo appunto: le impostazioni di questo blog non permettono commenti anonimi. Se da un lato questo è un bene, da un altro forse è un male. Abilitando l'opzione "consenti commenti anonimi" (o qualcosa di simile) si permette, infatti, di lasciare un commento inserendo il proprio nome (o nickname) SENZA necessariamente avere un google/blogger account o doverne creare uno: questo potrebbe incentivare i più pigri, o i "meno tecnologici", a lasciare qui i loro commenti... poi non so, è solo un suggerimento.

angelo ha detto...

Giusto. Adesso provvedo. Se trovo il modo.

Cinzia ha detto...

Davvero bella. Intrigante, rapida, incisiva, emozionante, credo che DOVE abbia trovato la strada giusta per differenziarsi dagli altri marchi. Mi piace questo approccio al tema, perchè credo che il punto non sia dire alle donne come sono belle (come la baggianata italiana di pensare di eliminare le taglie 38 dal mercato), ma dire loro che non si lascino influenzare da nessun canone, che sono belle come loro si piacciono, nella forma in cui si sentono bene. Quindi, si ad una educazione alle mamme, prima di tutto, perchè insegnino alle figlie a filtrare le immagini e le informazioni che ricevono ogni giorno.

angelo ha detto...

Adesso scrivo a Tim e gli faccio i complimenti a nome del blog.