mercoledì 12 dicembre 2007

L'ARTE DELL'ACCOUNTING: LEZIONE 1, COME CONQUISTARSI L'AFFETTO DI CLIENTI E COLLEGHI


Per darci subito un esempio della principale dote dell'account, cioè fare degli elogi a clienti e colleghi, tanto sperticati quanto finti, ci scrive Stefania Bastianelli:

Vorrei replicare ad Angelo e alla sua presentazione di ieri: se io sono un bravo account è merito suo. Perchè mi ha insegnato a usare meglio il cervello. A pensare di più, immaginare di più, approfondire di più, cercare di più, pretendere di più da me stessa. Lui ha una capacità di cogliere l'essenza delle cose che io me la sogno.
Che vogliate fare i copy o gli account, sfruttatelo sino all'ultimo minuto dell'ultima lezione perché quello che vi insegna vi servirà più di quanto ora possiate immaginare.

E poi commenta i vostri commenti:

Sono molto felice che alcuni di voi abbiano intravisto nell’accounting un bel modo per guadagnarsi il pane. A tutti quelli che hanno quindi sentito la ‘chiamata’ (Silvia, Sabrina, Fede, Davide, Elisa), auguro una buona occasione per provarci e acque calme nelle quali nuotare, almeno all’inizio. A Silvia suggerisco comunque di non mollare l’idea di scrivere le Lonely Planet che mi pare un’idea fantastica; a Elisa Zocchi va il mio commosso ringraziamento perché l’idea che stampi il mio scritto e lo tenga sul comodino mi riempie di orgoglio. Se riesco vengo a trovarvi domani. Ciao. Ste.

Devo anche sottolineare, a beneficio del piccolo fan club di Gilmore Girls, che Stefania e Cecilia sono la versione italiana di Lorelei e Rori. A parte qualche trascurabile dettaglio.

4 commenti:

Christian Harris ha detto...

Scusate, non c'entra niente ma HO CURIOSE E UTILI NOTIZIE PER IL NOSTRO PROGETTO 110ecode! Domani, se il prof me lo permette, ve ne parlo.

Elisa Zocchi ha detto...

Benissimo se domani Stefania passa... altrimenti passo io!

Davide F. ha detto...

Stefania complimenti per essere partita con un complimento nei nostri confronti!
Spero di incontrarla presto.
Un sorriso Davide.

Silvia ha detto...

Grandioso che sia venuta a farci lezione e grazie per l'incoraggiamento per il mio "progetto Lonely Planet".
Oggi è stato davvero utile e soprattutto mi ha caricato un sacco perchè mi sono ritrovata in molte delle cose che lei ci ha detto: anche io non mi sento tagliata per l'azienda, chiaramente lo dico con poca cognizione di causa perchè la mia esperienza in azienda è di soli sei mesi, ma sono sicura che mi vorrei ritrovare in un ambiente dinamico, pieno di imprevisti, con poche procedure incasellate, persone che vanno e che vengono, insomma tante novità e come dice lei con un orizzonte ampio.
Speriamo di farcela!