mercoledì 16 gennaio 2008

QUANTE PALLE

Mi era piaciuta di più la fontana di Trevi rossa. L'immagine era più mediatica, il rosso stava meglio con il bianco del marmo ed era pieno di allusioni, alla politica al sangue. E poi le bouncing balls sono copiate completamente da Sony Bravia.

3 commenti:

Elisa Zocchi ha detto...

Copiata, copiata... irrimediabilmente copiata.
Vuoi mettere le "pallette colorate" (come le definisce la vigilessa) con le bouncing balls di Sony?!
"Color like no other": qui, invece, è "Noise like no other"!
Ecco, ho già ucciso la "creatività" italiana.

anapana ha detto...

prof, non so se si ricorda ciò che Lei ha definito un ambient- la foto di un attivista che mostrava una mano insaguinata alla Condoleezza Rice. Personalmente, più che ambient, la ritengo un'inutile bravata. Come si fa a fare la differenza tra ambient pubblicitario e semplici bravate? Alla fine sembra che qualsiasi cosa che succede nel mondo là fuori possa essere definito ambient-basta che abbia una risonanza media.

angelo ha detto...

Hai ragione, ma trovo che il limite sia dato dal buon gusto, dalla creatività e dalla posta in gioco. Se il mio messaggio è contro l'intervento USA in Iraq, posso anche essere un po' più 'incisivo'. Le braccia staccate e sanguinolente le hanno usate anche per promuovere dei film horror davanti alle sale cinematografiche. In ogni caso, preferisco sempre un'azione creativa che una aggressiva o demagogica.