giovedì 28 febbraio 2008

L'ANIMALE NON E' LA FORMICA


L'animale intelligente non è la formica. E' il formicaio. Questa frase, che ho sentito non so più dove, mi aveva colpito molto, senza aver capito granchè. Adesso ho trovato il filo: la swarm theory, la teoria degli sciami. In sostanza, il singolo animale non è particolarmente intelligente, ma in un insieme esegue un compito o un movimento - di cui non ha consapevolezza - che ha un effetto che sembra voluto. Capito qualcosa? Esempio, gli stormi di uccelli che fanno quelle incredibili evoluzioni, sono basati su questo meccanismo. Tipo: se l'uccello che ti sta davanti fa una picchiata, tu fai lo stesso. Se l'uccello che ti sta a sinistra si alza, tu fai lo stesso. Il risultato sono quelle bellissime onde di movimento. La cosa incredibile è che NON C'E'UN CAPO. Non c'è gerarchia, c'è una sorta di auto-organizzazione che produce un risultato. Per ora mi fermo qui. Ma ci sono sviluppi interessanti anche sul comportamento umano, e sulla comunicazione. ma voglio tenere il post breve. Quindi, visto che io chiudo, chiudete anche voi. Effetto sciame.

4 commenti:

Joice Alves ha detto...

Io invece sapevo il contrario: un uomo da solo può essere intelligente, la folla è imbecille.

Prof un anticonformista come Lei che ci suggerisce di seguire il meccanismo dell'emulazione?

La cosa bella è che Lei dice che non c'è una gerarchia! Più vivo, più mi accorgo che la gente ha un sacco paura che gli altri non rispettino le gerarchie. Se esiste davvero un movimento così, io vengo a farne parte. Ma chi mi assicura che il movimentato che produrranno e che io emulerò sarà veramente consono alla mia aspettativa.
Lo stesso discorso vale per l'energia. Ci sono persone che hanno un'energia talmente meschina che ti fanno deprimere. Emulare la loro negatività, la loro visione del mondo non va bene. Quindi direi che il formicaio è out! La formichina che pensa con la sua testa è quella che fa la differenza e potrebbe trovare un percorso alternativo e forse migliore per il resto del formicaio.

Se solo le formiche pensassero...

doriana ha detto...

Ispirato dal nuovo spot di Citroen C4 Picasso?

angelo ha detto...

Joice: capisco la tua obiezione, ma non volevo naturalmente invitare all'emulazione. Mi affascina la teoria degli sciami per la capacità di insiemi non gerarchizzati, cioè senza quello che si chiama pacemaker, di imparare e raggiungere un obiettivo che singolarmente non avrebbero raggiunto. Si capirà meglio con la storia delle formiche e del cibo. Appena riesco a capirlo bene e raccontarlo in breve.
Doriana: non l'ho nacora visto. Qual è

doriana ha detto...

L'ho cercato su YouTube ma non l'ho trovato. Ma sta passando in tv in questo periodo.

un link:
http://www.pubblicitaitalia.it/news.asp?id_news=47122