lunedì 10 maggio 2010

BYE BYE IPHONE



No, non c'è. Tra le sue meraviglie non c'è l'autoritrovamento. Quindi, se vi hanno fregato l'iPhone (o l'avete perso ma non volete ammetterlo), rilassatevi: non c'è modo di ritrovarlo. Tutte le applicazioni di localizzazione dovevate averle installate prima. Ora è troppo tardi. Quello che resta da fare è: bloccare la sim, trovare la scatola con il codice Imei, fare denuncia ai carabinieri, e riprendere da un cassetto il telefono vecchio. Che fate fatica a riconoscere e non riuscite più a usare, con quei tastini patetici. E cominciare a pensare se accontentarvi di quello - ma è dura, ve lo dico subito, dopo aver sperimentato maps, around me, repubblica mobile, e pure facebook -, se ricomprare un altro iPhone, magari con solo 8 giga per risparmiare un cento euro, oppure aspettare che esca la nuova versione. Io non ho ancora deciso. Stasera quando torno a casa rismonto il divano, rivuoto per la quinta volta la borsa del tennis, rifaccio il percorso in moto guardando sul ciglio della strada. Così, per avere una piccolissima speranza di ritrovarlo. E anche per colmare questa sensazione di vuoto lancinante qui, a livello dello stomaco. O forse del cuore.

3 commenti:

Claudio Raimondi ha detto...

aspetti a comprarlo nuovo... il 21 giugno dovrebbe uscire il nuovo iphone, che si vocifera potrebbe essere presentato o il 7 Giugno o il 21... certo sono solo rumour di mercato... ma per 20 giorni vale la pena aspettare forse... rimpiangendo di non aver fatto Mobile Me!

angelo ha detto...

va bene, aspettiamo soffrendo in silenzio

seoer ha detto...

Il vuoto e' quello del portafoglio :D